Cross per Tutti 2015, tempo di premiazione finale

Menu

News Cross per Tutti 2015, tempo di premiazione finale

Cross per Tutti 2015, tempo di premiazione finale

Cross per Tutti 2015, tempo di premiazione finale

Dopo il grande successo ottenuto sui campi nelle cinque prove del circuito, il Cross per Tutti chiude in bellezza anche nel suo evento finale

CROSS PER TUTTI 2015: VENERDI 6 MARZO LA PREMIAZIONE DI TUTTI I VINCITORI, MADRINA DELL’EVENTO SARA’ ELEONORA ANNA GIORGI

http://www.crosspertutti.it/gallery/

http://www.crosspertutti.it/cross-per-tutti-2015-le-premiazioni/

Cesano Maderno (MB), 2 marzo 2015 – Dopo il grande successo ottenuto sui campi nelle cinque prove del circuito, il Cross per Tutti chiude in bellezza anche nel suo evento finale, in programma al Cineteatro Excelsior di Cesano Maderno (via San Carlo 20). La grande serata di premiazione, venerdì 6 marzo alle ore 21, vedrà infatti aggiungersi al centinaio di atleti premiati anche due nomi che daranno ulteriore lustro all’edizione 2015. Madrina dell’evento sarà infatti Eleonora Anna Giorgi (Fiamme Azzurre), olimpionica della marcia e primatista nazionale della 20 km, quinta classificata agli ultimi Campionati Europei di Zurigo. Eleonora si conferma così persona di grande sensibilità, sempre pronta a prestare il suo volto e le sue parole di incoraggiamento agli eventi sportivi che coinvolgono in particolar modo i giovani. Restando in tema olimpiadi, sul palco delle premiazioni salirà anche Antonio Rossi, due ori olimpici nella canoa ma ora in veste di Assessore Regionale allo Sport. Il campione di Lecco, già presente nella conferenza stampa di presentazione del Cross per Tutti, non ha voluto mancare all’evento finale, dimostrando così con i fatti gli attestati di stima più volte espressi nei confronti della corsa campestre. Per la Federazione di Atletica ci sarà invece la presidente del Comitato Lombardo, la professoressa Grazia Maria Vanni.

I numeri - Un grande terzetto di autorità sportive è la degna conclusione di un Cross per Tutti che mai come in questa quarta edizione ha raccolto consensi sotto tutti i fronti. Il semplice dato dei numeri dimostra che il circuito, pur riducendo a cinque le prove e senza rientrare nel calendario regionale, ha addirittura accresciuto i suoi partecipanti. I singoli partecipanti sono stati 2485, per un totale di atleti-gara di 6420 (4139 maschi e 2281 femmine). Nella prima edizione i singoli atleti furono 2198 distribuiti su sette gare. L’anno scorso, con sei prove e una tappa dei Campionati di Società, gli atleti-gara furono 7742, un numero perfettamente in linea con il trend del 2015, che ha visto una media di quasi 1300 atleti per prova. Nelle singole gare i partecipanti sono oscillati tra un max di 1492 a Cinisello Balsamo e un minimo di 1162 a Paderno Dugnano, per un totale di  società partecipanti di 165. La società che ha presentato il maggior numero di atleti-gara è stata l’EuroAtletica 2002 di Paderno Dugnano con 511.

I vincitori – Nelle 12 classifiche individuali si distingue l’Atletica Muggiò che fa doppietta nella categoria Ragazzi/e con le vittorie di Luca Riccardi e Susanna Marsigliani. La Marsigliani si conferma campionessa di categoria dopo il titolo del 2014, e lo fa a punteggio pieno con 4 vittorie su 4 gare valide per la classifica finale. Va molto vicino all’en plein anche lo junior Yassine Fatmi con 149 punti su 150. Per Fatmi è un ritorno alla vittoria dopo quella tra gli Allievi di due anni fa. Si conferma campionessa di categoria anche Silvia Radaelli nelle Assolute. Tra i Master chiudono a punteggio pieno Osanna Rastelli (Atletica Cinisello – SF65), Michele Colace (PBM Bovisio – SM65), Nunzio Davanzo(Atletica Cinisello – SM70) e Pasquale Perri (Libertas Atletica Lamezia SM80). Perri è stato anche l’atleta più anziano in gara, forte di una  solida tempra nonostante gli 80 anni compiuti.

Tra le società fa la parte del leone l’EuroAtletica 2002 di Paderno Dugnano, che non solo si conferma imbattuta tra i Master, ma quest’anno aggiunge anche la vittoria nella classifica Giovanile, da sempre la più combattuta. Nella classifica degli Assoluti vince per la prima volta l’Atletica Team Brianza di Lissone.

La premiazione - I primi a salire sul palco saranno gli atleti delle categorie giovanili. Dopo le dieci società prime classificate, spazio ai primi tre delle categorie Ragazzi/e e Cadetti/e. Per gli atleti delle categorie Esordienti, Rag. e Cad. è prevista una maglia ricordo, solo per chi ha partecipato ad almeno quattro prove. La medesima sequenza sarà seguita anche per società e atleti delle categorie Assolute (3 società e i primi 3 di ogni categoria) e poi dei Master (10 società e i primi 3 di ogni categoria). Presentatori della serata saranno Gianni Mauri e Rosanna Massari.

Qui di seguito l'elenco degli atleti vincitori e un estratto delle classifiche di società

Senior M/F - Fabio Pessina (US Milanese – 135) / Silvia Radaelli (Atl. Cesano Maderno – 147)

Promesse M/F - Andrea Bellandi (Atl. Cinisello – 128) / Elisa Calastri (US San Maurizio Erba – 148)

Junior M/F – Yassine Fatmi (US San Vittore Olona – 149) / Carlotta Manara (Atl. Assago – 141)

Allievi/e – Tommaso Caprotti (Atl. Team Brianza Lissone – 138) / Silvia Taccone (Friesian Team – 135)

Cadetti/e – Ivan Acconcia (Pol. Novate - 109) / Federica Maggio (US Virtus Binasco Atl - 117)

Ragazzi/e – Luca Riccardi (Atl. Muggiò - 116) / Susanna Marsigliani  (Atl. Muggiò - 120)

Classifiche Master

M35 – Marco Moroni (Pro Patria ARC Busto – 497) / Cinzia Lischetti (GS Marathon Max – 494)

M40 – Salvatore Trogu (Atl. Cesano – 486) / Simona Leone (GS Montestella – 496)

M45 – Matteo Crotti (I Gamber de Cuncuress – 495) / Nadia Guffanti (PBM Bovisio – 497)

M50 – Michelangelo Morlacchi (Runners Bergamo – 499) / Roberta Ghezzi (PBM Bovisio – 495)

M55 – Zeffiro Pesce (GS Marathon Max – 497) / Gianna Rigamonti (Marciacaratesi – 499)

M60 – Martino Palmieri (EuroAtletica 2002 – 298) / Michelina Pistillo (Atl. Ambrosiana – 179)

M65 – Michele Colace (PBM Bovisio – 300) / Osanna Rastelli (Atl. Cinisello – 300)

M70 – Nunzio Davanzo (Atl. Cinisello – 150) / M75 – Remo Andreolli (Atl. Cinisello – 147) / M80 – Pasquale Perri (Libertas Atl. Lamezia - 150)

Classifica di Società Giovanile (Esordienti/Ragazzi/Cadetti)

1 EUROATLETICA 2002 p.2958

2 ATLETICA MONZA 2745

3 ATL. CONCOREZZO p.2289

4 5 CERCHI SEREGNO 1995

5 ATL. CLUB VILLASANTA 1986

Classifica di Società Assoluti (Allievi/Juniores/Promesse/Seniores)

1 ATLETICA TEAM BRIANZA LISSONE p.1206

2 FRIESIAN TEAM 978

3 ATLETICA VIRTUS SENAGO 651

Classifica di società Master

1 EUROATLETICA 2002 p.16509

2 ATLETICA VIRTUS SENAGO 11357

3 ATLETICA CINISELLO 8413

4 ATLETICA CESANO MADERNO 62984

5 ATLETICA TEAM BRIANZA LISSONE 4701

In allegato: elenco dei premiati, individuali e di società; elenco del settore giovanile cui spetta la maglia ricordo.

www.crosspertutti.it

www.facebook.com/crosspertutti

twitter: @crosspertutti

Cross per Tutti 2015, tempo di premiazione finale

A.S.D. EuroAtletica 2002
P.I: 03312590965

Via Chopin, 5 - 20037 Paderno Dugnano (MI)
info@euroatletica2002.com

Iscriviti alla newsletter

Autorizzo al trattamento dei dati Privacy

© 2019 Euroatletica 2000 | Privacy policy | designed by © Creative Studio